progetti

The studio - Caa Office

località Auckland, Nuova Zelanda / sistema FerroFinestra W40
 

Progettista: Christian Anderson
Fotografia: Jeremy Hooper

E’ total white la scelta dell’architetto Christian Anderson per il suo nuovo studio di progettazione: interni luminosi e rassicuranti, con ampie vetrate che fanno entrare tutta la luce naturale.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Oceaanhuis West 507

località Rotterdam, Olanda / sistema FerroFinestra W40
 

Progettista: Mei architects and planners
Photo: Bart van Hoek


E’ opera dello studio olandese Mei la magnifica ristrutturazione dell’Ocean House sulla Westzeedijk a Rotterdam, noto anche come Stokvis building, perché un tempo sede della più grande società commerciale d'Europa. Consacrato a monumento nazionale, l’edificio è stato trasformato in un complesso residenziale unico nel suo genere.
Prima del processo di progettazione è stata effettuata un'ampia analisi storico-culturale: a causa della sua storia turbolenta, nell'edificio erano infatti visibili molti elementi temporali diversi. Sul rooftop è stato aggiunto un nuovo volume moderno, leggermente arretrato rispetto alla facciata, mentre gli elementi monumentali, come l'ingresso in Heiman Dullaertplein, la sala gotica e la sala Tudor e la mensa sul tetto, sono rimasti intatti. Le caratteristiche finestre della facciata in mattoni rossi e le ampie aperture del cortile interno sono state sostituite con infissi contemporanei dai sottili profili in acciaio, che offrono un comfort moderno pur preservando l'estetica originale.
L'Ocean House è caratterizzata dalla facciata in mattoni rossi con alte finestre rettangolari. Al centro c'è un grande atrio con un tetto in vetro curvo.
Il progetto prevede anche il restauro e il rifacimento delle parti monumentali dell'edificio, quali l'ingresso alla Heiman Dullaertplein, le sale Gotica, Tudor e Juliana e la mensa sul tetto.
Una completa rinascita per l’edificio Oceaanhuis, monumento nazionale nel distretto Delfshaven a Rotterdam.

Un nuovo futuro si prospetta per il monumento nazionale Ocean House nel distretto di Rotterdam di Delfshaven. L'ex edificio per uffici a Westzeedijk 507 è in fase di ristrutturazione in un condominio con 184 case in affitto.

L'edificio rettangolare un tempo ospitava il produttore Stokvis & Zn., Noto per la produzione di prodotti industriali e ciclomotori come Zundapp e Puch. L'Ocean House è caratterizzata dalla facciata in mattoni rossi con alte finestre rettangolari. Al centro c'è un grande atrio con un tetto in vetro curvo. L'edificio fu bombardato durante la guerra e poi ricostruito. Nel 1973 la società Stokvis si è trasferita e da allora l'edificio è stato utilizzato da una moltitudine di istituzioni e aziende. Commissionato da IC Paesi Bassi, IBB Kondor sta ora trasformando il monumento nazionale. Il design della riqualificazione viene dagli architetti Mei, Waterford Investments e Vervat Vastgoed sono stati associati al progetto come sviluppatori. "La maggior parte degli appartamenti si troverà agli ultimi tre piani dell'Ocean House", afferma Mark Winterkamp, ​​project manager di IBB Kondor. “Si tratta di appartamenti familiari, monolocali, loft, appartamenti d'angolo, appartamenti per soggiorno-lavoro e attici. L'edificio avrà una struttura a tetto con 22 appartamenti. Questa struttura è arretrata ed è appena visibile dalla strada. Il parcheggio per i nuovi residenti può essere trovato nel parcheggio sotterraneo esistente sotto l'edificio, che rimarrà così com'è. Possiamo anche utilizzare le installazioni che sono di nuovo qui ".
Il progetto prevede anche il restauro e il rifacimento delle parti monumentali dell'edificio, quali l'ingresso alla Heiman Dullaertplein, le sale Gotica, Tudor e Juliana e la mensa sul tetto. “Lasciamo questi spazi il più possibile intatti. Probabilmente ci sarà una casa a forma di scatola in una scatola nella sala Juliana e due case nella mensa sul tetto. I vecchi lucernari sul tetto sono stati chiusi perché lì si stanno costruendo nuove case. I campi luminosi verticali originali tornano ai quattro angoli, rimuoveremo anche i piani superiori che sono stati installati successivamente nell'edificio. ”Il marmo nei corridoi e nelle trombe delle scale, le vetrate colorate e le strutture in ferro saranno conservate, in modo che la storia dell'edificio rimanga tangibile. Praticamente nulla cambierà sulla facciata esterna. “Ripareremo i danni causati dalla corrosione al calcestruzzo. E le caratteristiche finestre avranno doppi vetri in un sottile profilo in acciaio e con un elemento rotante. Ci sono due griglie con un sistema di ventilazione HRV per telaio. Anche il vecchio sistema di protezione solare sta tornando. La protezione solare presto non sarà più appesa al muro esterno, ma uscirà di nuovo da una fessura nella parte superiore del telaio, per la quale è installato un dispositivo all'interno che difficilmente si vede. "

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Big Rock

località Ca' Tron, Roncade, Italia / sistema FerroFinestra W75 TB
 

Progettista: Studio zaa_Zanon Architetti Associati
Partner: RS ingegneria, TFE Ingegneria S.r.l., TwentyFour7

Fotografia: Marco Zanta

Big Rock – assimilata per valore e importanza ai Pixar animation Studios - ed è una delle eccellenze italiane nel campo della didattica a contenuto tecnologico. Parte integrante di h-farm, centro di innovazione con sede a ca’ tron, a pochi passi da Venezia, offre un programma formativo che spazia dalla computer grafica alla virtual reality. L’edificio di progetto si inserisce all’interno della Tenuta di Ca’ Tron, un contesto dal forte carattere rurale che si rispecchia anche nell’edificio stesso. La localizzazione rispetto all’aia e la natura del fabbricato rendono evidente la vocazione di magazzino utilizzato per contenere attrezzature e stoccaggio di materiale. Il progetto di restauro e riqualificazione architettonica dagli spazi è caratterizzato da ampie vetrate che forano la facciata liberando il verde della campagna, realizzate in FerroFinestra W75 TB.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Palazzo delle Pietre

località Roma, Italia / sistema M65 TB
 

Progettista: Studio MP2A_Maurizio Pappalardo, Romina Fava
Fotografia: Paolo Fusco

Situato nel cuore di Roma a pochissimi passi da Piazza Navona e dal Pantheon, in Via delle Coppelle, il Palazzo delle Pietre vanta antiche radici: l’attuale Palazzo delle Pietre fu originariamente eretto in epoca anteriore al 1400, in corrispondenza delle famose Terme Alessandrine ex Neroniane costruite nel 62 d.C. e in uso fino al V secolo d.C.
Il Palazzo delle Pietre viene acquistato dalla famiglia Mazzi nel 2012, in stato di abbandono. Un sapiente lavoro di restauro lo ha portato a nuovo splendore, dove la collezione privata di Carlo Mazzi (frammenti di sculture antiche, fregi intarsiati, capitelli e portali in travertino) si affianca a contemporanei arredi di design di Artemide, De Padova e Aliver, per concedere agli ospiti il lusso di una villeggiatura in una delle più esclusive Dimore Storiche Italiane.
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Edificio Ex Enel

località Modena, Italia / sistema FerroFinestra W50 TB - ISO TB
 


Progettisti: Comune di Modena - Arch. Alessandro Neri e Giuseppe Mucci
Fotografia: Paolo Belvedere

La Centrale AEM (Azienda Elettrica Modenese), realizzata nel 1912, era destinata originariamente alla produzione dell’energia elettrica per l’alimentazione della rete tramviaria e per le poche utenze di allora; con la dismissione dell’impianto di trasformazione, avvenuta nel 1950, la parte centrale del fabbricato è stata utilizzata come deposito, mentre i corpi laterali sono stati parzialmente soppalcati per essere destinati ad uffici.
Tutto il complesso ex AMCM, compreso l’edificio ex AEM è area di interesse storico-architettonico, oggetto di percorsi di riqualificazione urbana.
Il progetto di ristrutturazione ha come obiettivo rendere fruibile il corpo centrale dell’edificio e il soppalco per destinarlo a “Laboratori Aperti”, spazi attrezzati con soluzioni ITC avanzate, da utilizzare come luoghi di confronto e collaborazione tra imprese, cittadini e Pubblica Amministrazione, e spazi di lavoro condiviso.
I serramenti sono stati sostituiti con il sistema FerroFinestra Mogs: serramenti in acciaio zincato a taglio termico, identici per forma, disegno e colore a quelli preesistenti dell’inizio del Novecento, dotati di vetrocamera di sicurezza adeguate alle normative di sicurezza e per il contenimento energetico.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Residenza privata

località Roma, Italia / sistema M65 TB
 

Progettista: Stefano Francolino
Fotografia: Paolo Fusco

La borgata Mandrione è uno degli esempi storici d'insediamenti “spontanei” sorti a ridosso degli antichi ruderi romani. E’ qui che la lungimiranza di un committente/progettista, innamorato della sua Roma, ha permesso la riqualificazione di un capannone dismesso da decenni, sorto ai piedi dell’antico acquedotto Romano.
Il progetto di restauro mette in relazione diretta l’antico e il moderno senza che uno prevalga sull’altro. Il mattone antico dell’arco è stato riproposto per la pavimentazione del giardino e nei colori a calce dei prospetti. Grandi vetrate in acciaio accendono l’edificio, che si prepara per una nuova vita.
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Casa Atelier

località Milano, Italia / sistema Mogs Basic - FerroFinestra W40 - FerroFinestra W50 TB
 

Progettista: Loris Cecchini, Jade Vlietstra, Luca de Risi
Fotografia: Marco Zanta

Di origini milanesi, Loris Cecchini è oggi un artista di fama internazionale, le cui sculture e opere concettuali sono state esposte al Palais de Tokio e al MoMa di New York.
Dopo diversi anni a Berlino, l’artista ritorna con la moglie Jade nella sua città natale, dove cerca un’ampia struttura da adibire a casa-studio, analogamente a quella che lo aveva ospitato a lungo nella capitale tedesca. La trova poco fuori Milano, in una costruzione in cemento armato degli anni 60 in disuso da circa 5 anni e destinata a magazzino di legname prima, e poi ad officina di riparazione macchinari.
La ristrutturazione dei 500 mq di immobile ha previsto una divisione degli spazi tra abitazione e laboratorio artistico.
Particolare attenzione è stata posta all’elemento luce, in particolare alla luce naturale che si diffonde negli ambienti attraverso ampie aperture in vetro e acciaio. Il sistema FerroFInestra Mogs si integra perfettamente con lo stile industrial della facciata, e assicura elevate prestazioni in termini di isolamento termico e sicurezza anti-effrazione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Residenza privata Attigliano

località Attigliano, Italia / sistema M65 TB Corten - FerroFinestra W40
 

Progettsta: Giulio Cappello
Foto: Paolo Fusco

La campagna umbra fa da suggestiva cornice a questo progetto di recupero, dove forte è la volontà di rispettare il contesto rurale, con precise scelte architettoniche e di materiali. In particolare, la struttura adibita a studio è letteralmente immersa nel verde, con enormi pareti trasparenti in vetro e sottili profili in acciaio.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Attico Roma

località Roma, Italia / sistema FerroFinestra W50 TB
 

Progettista: Thile Architettura&Design di Ilenia Boccaletti e Thalia
Fotografia: Vito Corvasce

Un meraviglioso attico sui tetti di Roma, dal gusto minimalista e industrial. Gli interni si declinano nei toni caldi e raffinati del grigio, con linee pulite ed essenziali, mentre l’ampio attico si lascia andare a sfumature più esotiche, con un’accogliente zona living. Le grandi vetrate sono state realizzate in FerroFinestra a taglio termico, che consente di mantenere il telaio molto esile, pur garantendo un ottimo isolamento termo-acustico.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Residenza privata Roma

località Roma, Italia / sistema FerroFinestra W40 - FerroFinestra W50 TB - M65 TB
 

Progettista: Arch. Simona Kemenater
Fotografia: Paolo Fusco

In uno dei quartieri residenziali a nord di Roma, un progetto interessante che dimostra l’abilità di lavorare con classe ed intelligenza anche in spazi ridotti. La scelta di utilizzare lo stesso sistema sia per gli infissi esterni che per le porte interne dona grande coerenza stilista all’insieme.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Mogs 65 TB Acciaio Zincato

ottieni un disegno tecnico in formato dwg
 
 
 
 
 

EDILPORTALE DIGITAL FORUM 2020

 
 
 
 
Lunedì 2 novembre, alle ore 16.00, parleremo di riqualificazione energetica degli edifici e del ruolo della sostituzione degli infissi. Un tema più che mai attuale, anche a fronte del Superbonus 110%. Siamo ospiti al webinar organizzato da Edilportale Digital Forum, la prima fiera virtuale dell’edilizia, dove pesenteremo in anteprima il progetto Big Rock – Zanon Architetti Associati – realizzato con il nuovo sistema FerroFinestra W75 TB. Accedi al portale e iscriviti all’evento, è completamente gratuito. Durante e dopo il workshop, potrai porci tutte le domande che vuoi! Iscriviti gratuitamente.
 
 

ARCHITECT@WORK 2020

 
 
 
 
Ottostumm | Mogs sarà ad Architect@work Paris, il 24 e 25 settembre. Nella solita atmosfera conviviale e familiare, ma soprattutto in un ambiente sicuro, vedrete i nostri prodotti più innovativi combinare la tecnologia svizzera e il design italiano, per porte e finestre di straordinaria eleganza. Contattateci per il vostro codice invito gratuito.
PARIS EVENT CENTER 20 Avenue de la porte de la Villette  Stand 268 ORARI DI APERTURA: 24 settembre: 10:00 - 20:00 25 settembre: 10:00 - 19:00
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Alzante Scorrevole MLS72 TB Acciaio Zincato

ottieni un disegno tecnico in formato dwg
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Alzante Scorrevole MLS72 TB INOX

ottieni un disegno tecnico in formato dwg
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Alzante Scorrevole MLS72 TB Cor-Ten

ottieni un disegno tecnico in formato dwg
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Ferro Finestra Custom CPXX

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Ferrofinestra W75 TB Inox

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

progetti

Villa la Grintosa Porto Cervo

località Porto Cervo, Costa Smeralda, Italia / sistema M65 TB inox
 

Progettista: Arch. Stefania Stera

Una scultura da abitare a piedi scalzi. Stefania Stera, architetto italiano con studio a Parigi, progetta una villa maestosa, perfettamente integrata nel paesaggio della Costa Smeralda. Villa La Grintosa è un prodigio di luce e movimento, con curve lineari e texture che si intersecano tra loro, a sottolineare il binomio arte/architettura. L’architetto Stera ha riunito a collaborare designers internazionali e sapienti maestranze, creando volumi che non alternano il sito, ma lo magnificano. La villa è caratterizzata da enormi aperture, alcune geometriche ed altre -morbide e sinuose- seguono la curva del paesaggio e la conformazione degli elementi naturali. Una grande apertura a libro chiude il patio trasformandolo in un magnifico living en plain air. La porta esterna della cucina – un enorme scorrevole arcuato disegnato su misura - sorprende con un’altezza di oltre 4 metri pur mantenendo massima eleganza e snellezza dei telai. Queste spettacolari aperture che caratterizzano la villa, compresa l’esotica finestra a sesto acuto della camera padronale, sono realizzate con il sistema Mogs M65 TB in acciaio inossidabile, che è stato poi verniciato nelle colorazioni che maggiormente si addicevano ai singoli spazi.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente BronzoFinestra B75 TB

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Facciate Continue OS-TEC 50-1

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Facciate Continue OS-TEC 60-1

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Facciate Continue OS-TEC 80-1

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Mogs FerroFinestra T42 TB

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Ferrofinestra W75 TB COR-TEN

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Ferrofinestra W75 TB ACCIAIO DECAPATO

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Ferrofinestra W75 TB ACCIAIO

ottieni un disegno tecnico in formato dwg
 
 

progetti

Residenza privata Roma

località Castel Madama, Roma, Italia / sistema MLS72 TB zincato effetto Cor-Ten
 

Progettista: Arch. Mauro Berruti
Fotografia: Paolo Fusco

L'abitazione, alle porte di Roma, nasce dalla volontà dei proprietari di ricreare una grande dimora di famiglia secondo i più alti standard di sostenibilità, laddove esisteva una costruzione in cemento armato degli anni 60. Il nuovo corpo di fabbrica è interamente realizzato con strutture portanti in legno XLAM e rifinito con un cappotto in fibra minerale e intonachino. L'edificio si articola all'interno di un giardino relativamente piccolo, pertanto le aperture di grandi dimensioni consentono un dialogo intimo con il verde esterno, proiettandolo all'interno della casa.  L’enorme alzante scorrevole che si apre nella zona living inonda di luce il locale, e garantisce un ottimo isolamento termico.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Residenza privata Sydney

località Sidney, Australia / sistema FerroFinestra W20
 

Progettista: HANDELSMANN + KHAW_ Gillian Khaw
Fotografia: Andrew Patterson

Un’elegante residenza nel cuore di Sidney, Australia, dove le pareti interne sono sostituite da enormi vetrate trasparenti. L’effetto è magnifico, un senso di apertura e di leggerezza che contribuisce ad aumentare visivamente l’ampiezza dello spazio. L’originale FerroFinestra W20 laminato a caldo conferisce inoltre un valore autentico e un inimitabile design alle partizioni, caratterizzando lo stile degli interni.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Killara

località Killara, Australia / sistema FerroFinestra W40
 

Killara, cittadina residenziale a nord di Sidney, fu residenza del famoso architetto Harry Seidler, il maggior esponente del Bauhaus in Australia. Una chiara impronta razionalista investe tutta l’architettura della città. Proprio a pochi passi dalla Killara House, o Harry and Penelope Seidler House, un’ampia residenza privata sembra esaltare, in chiave contemporanea, l’eleganza e la pulizia formale dell’architettura degli anni Trenta. Le enormi vetrate trasparenti sono state realizzate da maestranze italiane con il sistema FerroFinestra. La leggerezza del vetro è interrotta soltanto da sottili telai in acciaio, verniciati in un particolare nero opaco, a conferire agli interni un’incomparabile luminosità e un dialogo continuo con il giardino, fino al volume in aggetto in vetro e acciaio che ospita la sala da pranzo. Un adeguato isolamento termo-acustico e la necessaria sicurezza anti effrazione sono garantiti dal notevole spessore della lamiera di acciaio utilizzata, e dall’incrementata profondità dei profili, che permette l’alloggiamento di vetro-camera basso emissivi. Le tipologie di apertura sono molteplici: anta battente sia interna che esterna, bilico verticale e orizzontale, sistemi scorrevoli e di impacchettamento a libro.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

MOSTRA 9×100=’900

 
 
 
 
100 architetture del ‘900 in Puglia e Basilicata, è in risultato una lunga opera di studio del patrimonio architettonico regionale del Novecento da parte delle Sezioni Basilicata e Puglia del Do.co.mo.mo Italia. La mostra itinerante prenderà avvio da Matera, capitale della cultura 2019, per poi toccare le province della Puglia e Basilicata.
 
 

MOGS AD ARKEDA

 
 
 
 
Dal 29 novembre al 1 dicembre 2019 Mogs sarà presente presso la Mostra d’Oltremare per l’evento Arkeda. Ci trovi allo Stand 619.
 
 

SAIE 2019

 
 
 
 
Un primo appuntamento per il Saie che sbarca a Bari, alla Fiera del Levante, nelle giornate del 24, 25 e 26 ottobre. Il nuovo padiglione, dedicato alla riqualificazione edilizia, vedrà la presenza di Mogs e del nuovo sistema FerroFinestra W75 TB. Il sistema sarà esposto anche alla “Piazza del serramento innovativo”, e sarà presentato con un breve speech sabato 26 ottobre alle ore 12.30.
 
 

ARCHITECT@WORK 2019

 
 
 
 
Architect@work, la manifestazione dedicata all’innovazione in architettura, edilizia e design, sbarca per la prima edizione anche a Torino, il 23 e 24 ottobre 2019. Una scommessa che Mogs ha colto al volo, per presentare, a Lingotto Fiere, il nuovo sistema FerroFinestra W75 TB: lo stesso design pulito ed elegante della serie FerroFinestra, con eccezionali prestazioni termiche. Mogs sarà presente anche all’appuntamento a Milano il 13/14 novembre.
 
 

progetti

Anda Venice Hostel

località Mestre - Venezia, Italia / sistema FerroFinestra W40
 

Progettista: SideProgetti/Studio Metamorphosi 104 (Treviso)
Fotografia: Andrea Miatto

Viaggiare, scoprire nuovi luoghi, incontrarsi, parlare: un mix di suggestioni per il nuovo grande ostello di mestre, ad un passo da Venezia.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Museo M9

località Venezia, Italia / sistema FerroFinestra D75 TB
 

Progettista: Studio Sauerbruch Hutton
Fotografia: Marco Zanta

Nel 2010 Fondazione di Venezia lancia il concorso internazionale per la progettazione di M9 e chiede a sei prestigiosi studi europei di concepire un intervento sostenibile, affinché M9 possa diventare un caso esemplare. Lo studio Sauerbruch Hutton, noto per la sostenibilità dei criteri progettuali, propone per M9 soluzioni strutturali e impiantistiche all’avanguardia per ridurre il fabbisogno energetico.
Grazie a queste scelte, all’idea di proporre un edificio dalla volumetria integrata con l’impianto urbano della città e all’intuizione di disegnare nuovi spazi pubblici e accessi per una piena permeabilità dell’area, lo studio berlinese vince il concorso, aggiudicandosi il progetto. I progettisti hanno saputo rigenerare un isolato da anni inagibile, trasformandolo in quello che oggi è non solo una sede museale da oltre 5mila metri quadrati, ma anche uno snodo urbano complesso, attraversato da percorsi pedonali che conducono a una piazza centrale animata da negozi. Il progetto si basa sul recupero di un ex convento cinquecentesco con chiostro, ora sede di uffici e negozi, e sulla costruzione ex novo di un grande volume triangolare (museo, gallerie e auditorium) e di un secondo volume più piccolo, destinato a centro commerciale innovativo. L’accostamento di superfici chiuse e vetrate ne esalta il colore, usato come strumento di modifica percettiva dello spazio.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Restauro Palazzo del Mezzogiorno – AFH

località Fiera del Levante, Bari, Italia / sistema FerroFinestra W50 TB
 

Progettista: Mauro Sàito con M. Pignatelli, M. Quarta, N. Stefanelli
Fotografia: Alberto Muciaccia

Il restauro del Palazzo del Mezzogiorno, realizzato nel 1951 all’interno della Fiera del Levante di Bari su progetto dell’architetto Piero Mario Favia, prevede il recupero dei caratteri originari di una delle testimonianze del Movimento Moderno in Terra di Bari, e la sua rifunzionalizzazone, al fine di ospitarvi gli spazi museali, espositivi e didattici dell’ Apulia Film House, una nuova “casa del Cinema. I progettisti hanno formulato una proposta di restauro finalizzata al ripristino delle caratteristiche distintive di questo “monumento moderno”  – la polifunzionalità e la trasparenza – oggi fortemente alterate nonostante l’edificio sia vincolato dal 2008. Le grandi aperture in vetro e acciaio, con tecnlogia a taglio termico, rispettano appieno l’estetica originaria e garantiscono all’edificio ottimi valori di isolamento termo-acustico e lunga durata nel tempo.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Italianate House

location Sidney, Australia / system FerroFinestra W40
 

Progettista: D'Ettorre Architects
Fotografia: Simone Bossi

Uno straordinario progetto di riuso adattivo, in cui la sfida è stata trasformare un edificio del 1860, poi divenuto ufficio, in una affascinante casa contemporanea per una giovane coppia. L’ala posteriore presentava un basso valore storico, e ciò ha permesso una ristrutturazione totale. L'introduzione del soffitto a volta in mattoni a doppia altezza crea un’equilibrata sintesi tra storicità e la modernità degli interni. Lo spazio è stato completamente rielaborato attraverso grandi aperture. per fornire una connessione visiva tra le diverse aree e massima luminosità.
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Designer’s house

località Treviso, Italia / sistema FerroFinestra T42 TB
 

Materiale: acciaio verniciato
Progettista: Carlo Lucchese
Fotografia: Marco Zanta

Un noto designer Trevigiano ha trovato qui, fuori dalla città ma senza doversi allontanare troppo, il luogo ideale per la sua abitazione. Una vecchia casa colonica con un bello spazio esterno, magistralmente ristrutturata e arredata con un gusto davvero unico e speciale. Protagonista della facciata, un’ampia apertura in vetro e acciaio – che si sviluppa verticalmente sui due livelli dell’abitazione - permette all’esterno di fluire all’interno, riempiendolo di luce naturale. La facciata, dotata di aperture automatizzate superiori per un’ottimale areazione, è realizzata con il sistema FerroFinestra T42 TB in un’affascinante finitura nero opaco.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Puerto Luna Azul

località Istria, Croazia / sistema FerroFinestra W50 TT
 

Materiale: Acciaio verniciato
Progettista: Fabrika + Studio
Fotografia: Koridor 27

E’ davvero una terra affascinante l’Istria, un paesaggio per molti versi idilliaco, come recita l’inno ufficiale della Regione Istriana Krasna zemljo ovvero “Terra Bellissima”. L’atelier/residenza PUERTO LUNA AZUL, con una vista unica sul Canal d’Arsia e sulle Isole del Quarnaro, è perfettamente inserito e integrato nel paesaggio naturale, sia a livello di scelte volumetriche che di materiali utilizzati. La struttura portante è costituita da uno scheletro in acciaio con travature e pilastri HEA. L’acciaio Cor-Ten e stato utilizzato nella parete ventilata che chiude verso il piccolo paese adiacente, nel poco invasivo ricovero attrezzi e come materiale di decoro per diversi dettagli. Negli ambienti interni prevale il compensato marino multistrato e il legno di castagno. Sul lato del mare, ampie aperture in vetro e acciaio permettono di godere appieno dello splendido paesaggio, e lasciano che l’orto e il giardino circostante “entrino” nella zona living. Realizzate in FerroFinestra Mogs W50 TT, garantiscono allo stesso tempo un elevato isolamento termico e la necessaria sicurezza anti-effrazione.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Workshop, Officine Milano

 
 
 
 
Martedì 9 aprile, il workshop “FerroFinestra: una scelta di grande valore stilistico per serramenti ed interior design”. Officine Milano, Via De Sanctis 30, ore 11.00 e ore 17.00. Posti limitati.
 
 

Milano Design Week 2019

 
 
 
 
Vi aspettiamo presso lo showroom Officine Milano, in Via De Sanctis 30, e ad Archiproducts Tortona, per “toccare con mano” le soluzioni Mogs. Buona Settimana del Salone!
 
 

progetti

Restauro di un vecchio fienile

località Emilia Romagna / sistema FerroFinestra W40
 

Materiale: acciaio verniciato
Progettisti: Studiomas architetti (Marco Rapposelli, Piero Puggina)
Fotografia: Marco Zanta

Nella campagna tra Parma e Reggio Emilia, sono molte le vecchie dimore rurali abbandonate e lasciate in rovina. Tutte presentano la stessa struttura: un edificio compatto su tre livelli che ospita la residenza del contadino, e un volume allungato destinato a stalla e fienile, con un portico profondo e alto. Il progetto dello Studiomas di Padova consiste nel restauro conservativo del fienile, e nella ristrutturazione della parte residenziale. Ogni elemento originale che è stato possibile conservare è stato integrato nel progetto, per mantenere viva la tradizione architettonica contadina. L’utilizzo del sistema FerroFinestra Mogs ha consentito di limitare al minimo l’impatto visivo dei telai delle grandi aperture, che assicurano un’ottima luminosità degli ambienti.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

progetti

Restauro torre medievale

località Lucca / sistema FerroFinestra W50 TB
 

Materiale: acciaio
Progettista: Roberto Pedicone
Fotografia: Paolo Fusco

Un’affascinante torre medievale a Lucca, nel cuore della Toscana, è stata interamente restaurata a moderno appartamento. Interessanti le soluzioni adottate per le aperture, che in alcuni casi seguono il disegno originale delle finestra centinata, in altri propongono una soluzione geometrica appoggiandosi all’arco dell’apertura. In tutti i casi, il design sottile e razionale del sistema FerroFinestra garantisce massima eleganza degli infissi, mentre il sistema taglio termico assicura un elevato comfort interno e un ottimo risparmio energetico
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Mogs Basic 50 20/10

ottieni un disegno tecnico in formato dwg
 
 

Per scaricare la documentazione tecnica e i disegni Mogs devi essere registrato.
Lo scarico dovrebbe iniziare automaticamente tra () secondi. se non fosse così, fai click sul collegamento seguente Mogs Basic 60 20/10

ottieni un disegno tecnico in formato non definito
 
 

MOGS ANCHE QUEST’ANNO AD ARKEDA

 
 
 
 
Dal 30 novembre al 2 dicembre 2018 Mogs sarà a Napoli presso la Mostra d’Oltremare per l’evento Arkeda. Stand 619.
 
 

progetti

Glass Cube

località Ostuni (BR) / sistema Mogs 65 TT Steel
 

Materiale: Acciaio zincato
Progettista: Arch. Enrico Maria Cicchetti Studio EMC | Architects W

Un paradiso rurale fatto di ulivi e natura rigogliosa fa da armonioso sfondo ad un gruppo di trulli riportati allo splendore di un tempo. In questo sapiente intervento di ristrutturazione, in cui gli interni fluiscono senza soluzione di continuità negli esterni e viceversa, l’attenzione è focalizzata sulla realizzazione di un cubo di cristallo, dove la luce ha un ruolo primario. Il Glass Cube è un volume convertito da deposito di attrezzi agricoli a un’estensione della zona giorno, creando una continuità con altri ambienti per mezzo di muri in pietra faccia vista, rendendo fluidi gli spazi e i passaggi tra i vari percorsi. È essenziale, lineare, razionale, composto da una serie di setti in cemento armato faccia vista ruotati di 90° l’uno rispetto all’altro, collegati da pareti verticali e orizzontali in cristallo. Una grande teca trasparente che avvolge un ulivo secolare preesistente, a sottolineare l’importanza del contrasto e insieme della simbiosi con la natura circostante, senza modificare le armonie tra vuoto e pieno, tra materia e aria, consolidate nel tempo. L’innesto del nuovo volume trasparente è stato realizzato con il sistema Mogs 65 TT Steel, che permette di ottenere vetrate di grandi dimensioni con un ingombro visivo ridottissimo (18 mm) unitamente ad un’elevata sicurezza anti-effrazione ed ottime prestazioni energetiche. Ad ispirare il progetto di recupero e ampliamento, curato dall’ Architetto Enrico Maria Cicchetti, sono i principi del Bauhaus e un’interpretazione del design come unione di arte, artigianato e tecnologia, dove la progettazione e la realizzazione sono un concetto unico. Il risultato dell’opera è dato dalla sinergia diretta tra le varie maestranze del posto, che apportano la conoscenza dei materiali locali e della loro lavorazione, e il progettista che integra la storicità con un equilibrato apporto moderno
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Archiproducts Design Awards 2018

 
 
 
 
Il nuovo Mogs 65 TT Steel si è distinto per il suo eccezionale design ed è stato premiato agli Archiproducts Design Awards 2018.