progetti

Oceaanhuis West 507

località Rotterdam, Olanda / sistema FerroFinestra W40
 

Progettista: Mei architects and planners
Photo: Bart van Hoek


E’ opera dello studio olandese Mei la magnifica ristrutturazione dell’Ocean House sulla Westzeedijk a Rotterdam, noto anche come Stokvis building, perché un tempo sede della più grande società commerciale d'Europa. Consacrato a monumento nazionale, l’edificio è stato trasformato in un complesso residenziale unico nel suo genere.
Prima del processo di progettazione è stata effettuata un'ampia analisi storico-culturale: a causa della sua storia turbolenta, nell'edificio erano infatti visibili molti elementi temporali diversi. Sul rooftop è stato aggiunto un nuovo volume moderno, leggermente arretrato rispetto alla facciata, mentre gli elementi monumentali, come l'ingresso in Heiman Dullaertplein, la sala gotica e la sala Tudor e la mensa sul tetto, sono rimasti intatti. Le caratteristiche finestre della facciata in mattoni rossi e le ampie aperture del cortile interno sono state sostituite con infissi contemporanei dai sottili profili in acciaio, che offrono un comfort moderno pur preservando l'estetica originale.
L'Ocean House è caratterizzata dalla facciata in mattoni rossi con alte finestre rettangolari. Al centro c'è un grande atrio con un tetto in vetro curvo.
Il progetto prevede anche il restauro e il rifacimento delle parti monumentali dell'edificio, quali l'ingresso alla Heiman Dullaertplein, le sale Gotica, Tudor e Juliana e la mensa sul tetto.
Una completa rinascita per l’edificio Oceaanhuis, monumento nazionale nel distretto Delfshaven a Rotterdam.

Un nuovo futuro si prospetta per il monumento nazionale Ocean House nel distretto di Rotterdam di Delfshaven. L'ex edificio per uffici a Westzeedijk 507 è in fase di ristrutturazione in un condominio con 184 case in affitto.

L'edificio rettangolare un tempo ospitava il produttore Stokvis & Zn., Noto per la produzione di prodotti industriali e ciclomotori come Zundapp e Puch. L'Ocean House è caratterizzata dalla facciata in mattoni rossi con alte finestre rettangolari. Al centro c'è un grande atrio con un tetto in vetro curvo. L'edificio fu bombardato durante la guerra e poi ricostruito. Nel 1973 la società Stokvis si è trasferita e da allora l'edificio è stato utilizzato da una moltitudine di istituzioni e aziende. Commissionato da IC Paesi Bassi, IBB Kondor sta ora trasformando il monumento nazionale. Il design della riqualificazione viene dagli architetti Mei, Waterford Investments e Vervat Vastgoed sono stati associati al progetto come sviluppatori. "La maggior parte degli appartamenti si troverà agli ultimi tre piani dell'Ocean House", afferma Mark Winterkamp, ​​project manager di IBB Kondor. “Si tratta di appartamenti familiari, monolocali, loft, appartamenti d'angolo, appartamenti per soggiorno-lavoro e attici. L'edificio avrà una struttura a tetto con 22 appartamenti. Questa struttura è arretrata ed è appena visibile dalla strada. Il parcheggio per i nuovi residenti può essere trovato nel parcheggio sotterraneo esistente sotto l'edificio, che rimarrà così com'è. Possiamo anche utilizzare le installazioni che sono di nuovo qui ".
Il progetto prevede anche il restauro e il rifacimento delle parti monumentali dell'edificio, quali l'ingresso alla Heiman Dullaertplein, le sale Gotica, Tudor e Juliana e la mensa sul tetto. “Lasciamo questi spazi il più possibile intatti. Probabilmente ci sarà una casa a forma di scatola in una scatola nella sala Juliana e due case nella mensa sul tetto. I vecchi lucernari sul tetto sono stati chiusi perché lì si stanno costruendo nuove case. I campi luminosi verticali originali tornano ai quattro angoli, rimuoveremo anche i piani superiori che sono stati installati successivamente nell'edificio. ”Il marmo nei corridoi e nelle trombe delle scale, le vetrate colorate e le strutture in ferro saranno conservate, in modo che la storia dell'edificio rimanga tangibile. Praticamente nulla cambierà sulla facciata esterna. “Ripareremo i danni causati dalla corrosione al calcestruzzo. E le caratteristiche finestre avranno doppi vetri in un sottile profilo in acciaio e con un elemento rotante. Ci sono due griglie con un sistema di ventilazione HRV per telaio. Anche il vecchio sistema di protezione solare sta tornando. La protezione solare presto non sarà più appesa al muro esterno, ma uscirà di nuovo da una fessura nella parte superiore del telaio, per la quale è installato un dispositivo all'interno che difficilmente si vede. "