progetti

Attico sul cielo di Padova

località Padova / sistema Mogs 65 TT Steel e Alzante Scorrevole MLS72 TT
 

Materiale: acciaio zincato verniciato
Progettista: Studio Associato “A + S ARCHITETTURA” – Cattura (Pd)

La ricostruzione di un ampio attico, collocato su un edificio di 30 m. di altezza, che spicca nel contesto storico della città con vista a 360° sui panorami alpini e dei Colli Euganei, è il risultato di un intervento di demolizione - ricostruzione che vedeva prima un manufatto in laterizio privo di qualsiasi rapporto con il contesto cittadino circostante, fortemente connotato da importanti preesistenze storiche. Dal nucleo centrale in cemento armato si sviluppano i diversi ambienti secondo un flusso spaziale che esplode verso l’esterno, delimitato superiormente da superfici bianche continue che si squarciano verso il cielo in corrispondenza dei terrazzi esterni. Le grandi aperture a tutta altezza assumono un ruolo determinante sia per far penetrare la luce naturale in profondità negli ambienti sia per amplificare l’effetto visivo verso lo skyline della città circostante, in un continuo ed ininterrotto rapporto interno-esterno. Con la zona living “puntata” sul complesso monastico del Carmine, l’intero attico vive della proiezione reciproca degli ambienti all’esterno e della dissimulazione dello spazio architettonico definito dal vetro verso il panorama. Per le ampie vetrate i profili Mogs 65 a taglio termico in acciaio verniciato assicurano partizioni minime ed essenziali, oltre che determinare importanti benefici nei confronti delle prestazioni termiche ed acustiche.